Skip to content

Massaggi dimagranti

Può essere controverso dire che il massaggio aiuta a dimagrire in un programma di perdita di peso?
Non esistono infatti massaggi dimagranti in senso letterale, ma trattamenti che, grazie alla loro azione tonificante, rassodante, stimolano il metabolismo basale, aiutano l’azione di dimagrimento evitando contestualmente la formazione di rughe e inestetismi dovuti al calo di peso.

Alcuni esempi:
1. Il massaggio addominale. Un addome gonfio può diventare piatto (ma non una tartaruga!!) con un massaggio la cui l’azione meccanica lavora sul piccolo e grande intestino, aiutando a spostare la materia dei rifiuti e l’impatto di gas di fermentazione. Naturalmente l’irrigazione del colon può essere più efficace, ma il massaggio può sicuramente aiutare ad eliminare i rifiuti tossici.2. Il drenaggio linfatico. L’acqua è abbastanza pesante e quando si riduce la ritenzione idrica, per esempio a causa di un eccessivo apporto di zucchero e sale nella dieta, si finisce per pesare un po ‘meno. Opere di drenaggio linfatico sui nodi linfatici e sui vasi  sono efficaci per spostare i liquidi in eccesso e le tossine dai tessuti.

3. Il massaggio sul tessuto profondo delle aree con cellulite. Con l’azione meccanica di pressione profonda, attraverso delle frizioni, si produce calore che abbattere i depositi di grasso per una successiva più facile eliminazione.

Naturalmente tutto quanto sopra deve essere utilizzato in combinazione con una dieta sana ed esercizio fisico e dei massaggi regolari aiutano ad essere più determinati e concentrati nella perdita di peso.

I massaggi dimagranti fanno parte di una particolare branca di  trattamenti che viene praticato soprattutto nel campo dell’estetica: Aqua Day SPA offre un’ampia gamma di soluzioni a riguardo, a due passi da te.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.