Skip to content

La deliziosa sensazione della doccia vichy

Le terapie d’acqua sono state popolari per migliaia di anni. Molte antiche civiltà hanno utilizzato bagni, sia naturali che artificiali per scopi terapeutici e di relax. La storia ricorda gli antichi egizi, arabi e musulmani come amanti dei bagni per scopi curativi.

La prima vasca da bagno è stato trovata sull’isola di Creta nel 1700 aC e le legioni romane traevano sollievo dalle sorgenti minerali dell’isola e ne godevano per il relax, per l’igiene e come terapia per i reumatismi o gotta.

Che cos’è una doccia vichy?

Una doccia vichy è un modo interessante di fare una doccia e nel mentre godere di un meraviglioso e piacevole trattamento corpo, come uno scrub al sale o un impacco per il corpo. Invece di stare scomodamente in piedi ed entrare in una doccia per lavare via il sale o il fango è sufficiente stare sdraiati e lasciarsi andare sotto le dolci mani di un’estetista esperta.
Bello!

Si chiama in questo modo perché utilizzata molto nella città di Vichy, la regina delle mete termali francesi, molto amata da Napoleone nella Belle Epoque.

Fondamentalmente si tratta di una serie da cinque a sette doccette che corrono parallele al lettino di trattamento. La doccia Vichy potrebbe essere fissata alla parete o indipendente e il terapeuta/massaggiatore regolare la temperatura mentre è lontano dal tavolo di trattamento. Una volta che è la temperatura e la pressione sono state regolate secondo la necessità e le vostre indicazioni, le doccette verranno fatte oscillare sopra il vostro corpo come una piacevole pioggia.
La cascata di acqua provoca una sensazione deliziosa e rilassante!

Durante una doccia Vichy, si può stare coperti con con degli asciugamani, uno sulle gambe, uno sui seni.
Altrimenti si può indossare biancheria intima usa e getta. Quando si giace sulla schiena, il terapeuta potrà mettere qualcosa sul viso per ridurre al minimo il getto d’acqua in faccia.

 

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.